LA PIPì MIRACOLOSA

A circa metà di Via della Vigna Nuova si apre la Piazzetta de’ Rucellai su cui si affaccia il famoso omonimo palazzo, ideato da Leon Battista Alberti e iniziato da Bernardo Rossellino nel 1446. La famiglia Rucellai, i cui membri erano iscritti sia all’arte della lana che a quella della seta, era una delle più ricche e potenti della Firenze rinascimentale; tuttavia abbastanza singolare risulta l’origine di questa famiglia e altrettanto curiosi i motivi che hanno portato a tanta ricchezza. Si narra infatti che un mercante antenato della famiglia, certo Alamanno del Giunta, durante uno dei periodici viaggi in oriente, scese da cavallo per un normale bisogno fisiologico e notò che una certa erba selvatica assumeva un particolare colore violaceo al contatto del l’orina.

Pur ignorandone completamente le reazioni chimiche, Alemanno cercò di approfondire la conoscenza di questo fenomeno e si accorse che, se fatta macerare nell’orina, quell’erba era in grado di tingere i panini di un intenso colore viola.

Una volta portata a Firenze, questa erba prese il nome di “oricella”, proprio per la sua particolare caratteristica, e venne utilizzata in larga misura per la tintura dei panini, tanto che se ne utilizzò la coltura in vasta scala in un’ampia zona della città, che prese appunto il nome di “orti oricellari”.

La famiglia, divenuta ormai ricca grazie all’abilità commerciale dei suoi membri ma anche grazie a questa erba miracolosa, assunse dapprima il nome di Oricellari, poi successivamente ingentilito in Rucellai.

Lo splendido palazzo quattrocentesco che si può ammirare in via della Vigna Nuova venne costruito proprio in virtù dello strano connubio tra l’erba e l’orina.

® Copyright 2019 di: affittibreviafirenze.com
Le foto, i video e il testo pubblicati in questo blog sono di proprietà di: affittibreviafirenze.com, pertanto, è vietato copiare e fare riproduzione NON autorizzata. Gradiremo l’autorizzazione per qualsiasi tipo di utilizzo online e offline.

Lascia un commento

Booking online by Hotel.BB
it_ITItalian
it_ITItalian