IL BIDONE DEI PISANI

Nel Battistero, ai lati della porta de paradiso, sono conservate due colonne in porfido che rappresentano una vera e propria rarità: sono infatti l’unico regalo che, nella secolare inimicizia tra i due popoli, i Pisani fecero ai Fiorentini.

Queste colonne (bottino di guerra in una delle tante conquiste in medio-oriente), a detta dei Pisani, avevano il magico potere di far apparire riflesso sul marmo, il vero volto di coloro che avevano tradito o che avevano commesso reati rimasti ancora impuniti.

I Fiorentini trasportarono le due colonne da Pisa su di un barcone risalendo tutto il corso dell’Arno, ed al loro arrivo in città fu festa grande. Ma ben presto ci si accorse però che le belle colonne non avevano affatto quel magico potere, anche perché nottetempo i Pisani, prima di imbarcarle, avevano provveduto ad affumicarle rendendo nulla qualsiasi possibilità di riflettere immagini.

Più che di un regalo si trattò di un vero e proprio “bidone” e da questo episodio, che servì ad acuire ulteriormente la tensione tra le due città, derivò il detto popolare “Fiorentini ciechi e Pisani traditori”.

® Copyright 2019 di: affittibreviafirenze.com
Le foto, i video e il testo pubblicati in questo blog sono di proprietà di: affittibreviafirenze.com, pertanto, è vietato copiare e fare riproduzione NON autorizzata. Gradiremo l’autorizzazione per qualsiasi tipo di utilizzo online e offline.

Lascia un commento

Booking online by Hotel.BB
it_ITItalian
it_ITItalian